1/1
  • img1

    La "pilloia milionaria" per...

    Piefare QI In 14 giorni? Pillola "senza limiti" lo rende possibile!

  • img1

    Ford Fiesta a €9.950

    Ford Fiesta Diesel e GPL, al prezzo del benzina. Solo con finanziamento idea Ford a €9.950

  • img1

    La "pilloia milionaria" per...

    Piefare QI In 14 giorni? Pillola "senza limiti" lo rende possibile!

Definizione

Lo scroto è la sacca che racchiude i testicoli, gli epididimi, e la parte iniziale del funicolo spermatico.

· completamente rivestito da cute

Forma, posizione e rapporti

(tav. 387)

Lungo la linea mediana, esternamente, è presente:

· una cresta longitudinale, il setto scrotale, che continua:

o sulla faccia inferiore del pene in avanti

o sul perineo fino all’orifizio anale posteriormente.

Il rafe rappresenta la linea di sal­datura delle pieghe genitali e scrotali che avviene alla fi­ne del 3° mese di vita intrauterina.

In profondità il rafe continua con il setto scrotale, una lamina posta sul piano sagittale mediano, composta da tutti gli strati che costi­tuiscono la parete dello scroto a eccezione della cute.

Struttura

La parete dello scroto è formata da vari strati so­vrapposti che dall’esterno all’interno sono:

· cute

· sotto­cutaneo

o con la tonaca dartos superficialmente

o con lo strato sottodartoico in profondità

· fascia cremasterica (tonaca spermatica esterna)

· muscolo cremastere (to­naca eritroide)

· tonaca vaginale comune (tonaca sper­matica interna)

Tonaca Dartos

Lo strato superficiale del sottocutaneo è la tonaca dartos:

· spessa circa 2 mm

· costituita:

o da miocellule lisce orientate longitudinalmente

o da fascetti di fibre colla­gene ed elastiche

Le miocellule sono collegate al derma soprastante anche tramite piccole formazioni tendinee.

La tonaca dartos continua

· in avanti con quella del pene

· all’indietro con quella del perineo

Strato SottoDartico

· costituito da connettivo molto lasso

o che rappresenta il piano di scorrimento della cute sugli strati sottostanti.

Facebook Comments